Messina, le Donne, i talenti #siamopiùdellametà

Si svolgerà a palazzo Zanca sabato 7 marzo dalle ore 18.00 alle ore 22.00 Messina, le Donne, i talenti #siamopiùdellametà iniziativa organizzata dal Gruppo Pari Opportunità di Cambiamo Messina dal basso con il contributo del Gruppo consiliare di CMdB e il patrocinio dell’Assessorato alle pari opportunità del Comune di Messina. Il dibattito verterà su vari temi con la centralità delle […]

Continua a leggere

Elenco di tutte le cose che sono giornalismo

Prendere appunti illeggibili. L’agendina Moleskine. La rubrica telefonica. Amici di tutti. Le penne smarrite e le matite senza punta. La telecamera. Lo Scoop dal divano di casa. Capo Redattore. Gli stipendi da fame. I calci in culo in ufficio. L’avversione verso il web. La Categoria. 40 articoli in 2 anni. Foto con il cellulare. Video con il cellulare. Interviste con […]

Continua a leggere

Consideriamo valore la resistenza civile – CMdB per Erri De Luca

Cambiamo Messina dal Basso esprime profonda solidarietà, sostegno e rabbia per l’ingiusta accusa di istigazione a delinquere ad Erri De Luca, reo di aver esplicitato nel settembre del 2010 la sua posizione rispetto alla TAV, dichiarando che andava “sabotata”. Oggi quelle parole vengono messe sul banco degli imputati perché tendenziosamente ricollegate agli atti di sabotaggio dei lavori di costruzione della […]

Continua a leggere

Ora di silenzio per la Pace e la Memoria

Il gruppo tematico “Nonviolenza, Pace, Disarmo, NoMuos” di Cambiamo Messina dal Basso e la Comunità per lo sviluppo umano invitano tutti a ritrovarsi, come ogni mese, in un’ora di silenzio per la Pace. Questo mese abbiamo scelto la data significativa del 27 gennaio, per riflettere insieme sulla violenza della Shoah, sui genocidi che hanno ferito e ancora feriscono la storia […]

Continua a leggere

Continuità territoriale e attraversamento dello Stretto

Il movimento Cambiamo Messina dal Basso denuncia la messa in discussione della continuità territoriale e l’attraversamento dello Stretto, attraverso la soppressione dei treni a lunga percorrenza e delle navi ferroviarie, come l’ennesimo diritto scippato alle siciliane e ai siciliani. Il Governo Renzi continua ad investire nell’alta velocità al nord ma cerca di risparmiare le sovvenzioni Statali per il traghettamento dei […]

Continua a leggere
1 2 3 15