SE FOSSI IN-FELICE

Se Fossi in-Felice vi prenderei tutti per mano, come fa sempre, ogni giorno, praticando atti di bellezza a casaccio privi apparentemente di senso.
Vi affronterei con coraggio, con il sorriso e la determinazione, con l’onestà scientifica di chi ha studiato, con l’umanità che lo contraddistingue da sempre e che fa sentire ogni uomo che è accanto a lui meno solo, meno scemo e meno disperato.
Se Fossi in-Felice penserei al mondo in un’altra maniera, con speranza come progetto di ogni uomo nel combattere per la propria libertà e quella degli altri, di dedicarsi agli altri, di non accontentarsi mai e di cercare la verità sempre e comunque.
Se Fossi in-Felice mi indignerei di fronte a tanta intolleranza, provincialismo e ristrettezza mentale… mediocrità che uccide più della follia.
Se Fossi in-Felice sarei uomo giusto, sempre umile e di ascolto, un uomo in rivolta, senza manifestazioni violente e feriti, una rivolta che potrebbe liberare ogni uomo dal peso della disperazione della vita di oggi così ingiusta, così eterogenea per l’essere umano.
Se Fossi in-Felice sarei un uomo di chiesa bisognoso di spiritualità, ma una spiritualità vera, lontana dai lustrini papali, che nutre l’uomo di speranza vera, quella che salva davvero dalla morte, qualsiasi cosa possa rappresentare per ognuno di noi.
Se fossi in-Felice saprei cosa vuol dire testimoniare oggi la fede. “Lasciarsi penetrare da una Parola e permettere che questa diventi evidenza senza quasi volerlo, testimonianza senza volere testimoniare niente, semplicemente tentativo di vivere amando appassionatamente ogni traccia di vita che Dio ci regala. Stare sempre dalla parte della vita, testimoniare è solo raccontare.”

Non so se leggerai mai queste parole.
Ti chiedo scusa io Caro Felice, in queste settimane denigrato, diffamato, screditato, calunniato, offeso su tutti i giornali e social come Cristo tra i Farisei.
Nessuna parola a tua difesa ad eccezione della Consigliera Ivana Risitano.
Alcuni riescono a sentire la pioggia altri si bagnano e basta.
Scusa se oggi sono in-Felice.
Giampiero Già

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *