Rilanciare, ripartire, non disperdere…

Abbiamo vissuto una campagna elettorale bella, fatta di piazze, ideali, affetti; sapevamo fosse dura, ma, in fondo, avevamo più consapevolezza: perché noi, dal 2013, non ci siamo mai fermati. I vissuti di questi giorni sono molteplici: delusione, sconforto, paura per il futuro di questa città; necessità di ragionare ancora più a fondo sui nostri limiti ed errori; indignazione per una […]

Continua a leggere

CASA DEL PORTUALE: DA MESSINA A PALERMO PER PROVARE A RESTITUIRE AI MESSINESI CIO’ CHE E’ LORO

In politica come nella vita bisogna saper perdere. Ma bisogna anche saper capire quando invece di arrendersi bisogna continuare a lottare per ottenere ciò che si reputa giusto e necessario. Questo è quel che sta succedendo con la Casa del portuale. E ieri mi sono recato personalmente a Palermo per continuare a sollecitare quello che per me è un diritto […]

Continua a leggere

Burrasca piatta

Qualcuno, ingenuamente, potrebbe pensare che i titoli di giornale (per la verità neanche tanti, né tanto eclatanti) sulle recenti evoluzioni dei processi Matassa e Corsi d’oro possano essere in qualche modo condizionati dal clima elettorale. La famosa giustizia ad orologeria, insomma. E invece no. Semmai è il clima elettorale ad aver annacquato un po’ l’informazione che, in momenti di minor […]

Continua a leggere

Le città del cambiamento con Cambiamo Messina dal Basso e Renato Accorinti

Dalla rete delle città del cambiamento, dei movimenti dell’alternativa e per il diritto alla città di tutta Europa iniziano ad arrivare messaggi di supporto e attestazioni di stima nei confronti di Cambiamo Messina dal Basso e della nostra avventura elettorale a sostegno della candidatura a sindaco Renato Accorinti. Grazie all’esperienza portata avanti da CMdB, infatti, Messina è diventata una delle […]

Continua a leggere

Purtroppo non è il primo e non sarà l’ultimo passaggio di scranno

Apprendiamo dalla Stampa che la consigliera comunale Lucy Fenech, che ancora figura nel Gruppo consiliare Cambiamo Messina dal Basso, peraltro come Capogruppo, è nel novero degli assessori designati dal candidato sindaco Saitta rappresentando la “quota D’Alia”, e al fianco di nomi ben noti al panorama politico locale come Nino Interdonato (di area Beppe Picciolo) e Giovanni Lazzari (il decaduto presidente […]

Continua a leggere

Una visione condivisa: il programma di Cambiamo Messina dal Basso

«In assenza di visione si sta male – scrive Marianella Sclavi – La capacità di elaborare visioni di futuri desiderabili da parte di tutti i cittadini interessati a una determinata situazione o problema, è la premessa e l’humus di una democrazia che funziona bene in ambienti complessi e turbolenti, una democrazia adatta al XXI secolo, di solito chiamata partecipata, ecologica, […]

Continua a leggere
1 2 3 41