INIZIA LO SPOIL SYSTEM A PALAZZO ZANCA NELLO STILE DE LUCA

Sulla pagina “ufficiale” di Palazzo Zanca, ovvero la pagina fb del sindaco De Luca, viene dato l’annuncio della pubblicazione il prossimo lunedì dell’Avviso pubblico per la selezione dei nuovi componenti del cda delle società partecipate ATM, AMAM, Messinaservizi Bene Comune. Nelle modalità e nella tempistica di tale atto vi è tutto lo “stile” politico del nuovo sindaco e di cui avevamo […]

Continua a leggere

Rilanciare, ripartire, non disperdere…

Abbiamo vissuto una campagna elettorale bella, fatta di piazze, ideali, affetti; sapevamo fosse dura, ma, in fondo, avevamo più consapevolezza: perché noi, dal 2013, non ci siamo mai fermati. I vissuti di questi giorni sono molteplici: delusione, sconforto, paura per il futuro di questa città; necessità di ragionare ancora più a fondo sui nostri limiti ed errori; indignazione per una […]

Continua a leggere

Burrasca piatta

Qualcuno, ingenuamente, potrebbe pensare che i titoli di giornale (per la verità neanche tanti, né tanto eclatanti) sulle recenti evoluzioni dei processi Matassa e Corsi d’oro possano essere in qualche modo condizionati dal clima elettorale. La famosa giustizia ad orologeria, insomma. E invece no. Semmai è il clima elettorale ad aver annacquato un po’ l’informazione che, in momenti di minor […]

Continua a leggere

Le città del cambiamento con Cambiamo Messina dal Basso e Renato Accorinti

Dalla rete delle città del cambiamento, dei movimenti dell’alternativa e per il diritto alla città di tutta Europa iniziano ad arrivare messaggi di supporto e attestazioni di stima nei confronti di Cambiamo Messina dal Basso e della nostra avventura elettorale a sostegno della candidatura a sindaco Renato Accorinti. Grazie all’esperienza portata avanti da CMdB, infatti, Messina è diventata una delle […]

Continua a leggere

Purtroppo non è il primo e non sarà l’ultimo passaggio di scranno

Apprendiamo dalla Stampa che la consigliera comunale Lucy Fenech, che ancora figura nel Gruppo consiliare Cambiamo Messina dal Basso, peraltro come Capogruppo, è nel novero degli assessori designati dal candidato sindaco Saitta rappresentando la “quota D’Alia”, e al fianco di nomi ben noti al panorama politico locale come Nino Interdonato (di area Beppe Picciolo) e Giovanni Lazzari (il decaduto presidente […]

Continua a leggere

Obiettivo trasparenza: un documento condiviso contro il voto di scambio

Regole chiare per non ripetere gli errori del passato. Il Movimento CMdB – Cambiamo Messina dal Basso – invita tutti i candidati alla sindacatura a impegnarsi contro il voto di scambio. Troppo recenti, infatti, le vicende giudiziarie che hanno coinvolto numerosi politici locali per una squallida compravendita delle preferenze e dello stesso diritto di cittadinanza: episodi noti di cui si […]

Continua a leggere
1 2 3