#noponte

“Ci sono argomenti stantii che tornano ad ogni campagna elettorale: l’inganno del Ponte sullo stetto è ancora lì immobile vicino ai proclami di una “sfida gentile”.

Non servono mega-opere, con le quali si è solo sperperato denaro pubblico facendo perdere opportunità di crescita alla città, ma strutture che migliorino la qualità della vita.
Un territorio, quello messinese, che necessita di un’infinità di interventi che attengono alla sicurezza sismica ed idrogeologica ed alle piccole e medie infrastrutture.

La lotta contro il ponte, contro la cattedrale nel deserto, è una lotta per la rinascita del territorio con rispetto per l’ambiente, la tutela della salute, cultura e lavoro è una sfida che parte dal passato ma più di ogni altra guarda al domani.
Micari ha scelto l’altro ieri da che parte stare, noi stiamo sempre dalla stessa.”

#noponte

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *