#ilferribottenonsitocca

Cambiamo Messina dal Basso aderisce, promuove e invita tutte e tutti alla manifestazione di sabato 14 febbraio per difendere il diritto alla continuità territoriale che questa città reclama contro l’ennesima minaccia, questa volta proveniente dalle politiche di dismissioni rese note da FS con i tagli dei treni a lunga percorrenza.

10861093_408895369274311_5612194584285062735_oLa manifestazione di sabato si inserisce in un percorso di lotta e di rivendicazioni che abbiamo condiviso e sostenuto fin dall’inizio, partecipando a tutte le riunioni e le assemblee organizzate dall’Orsa e dagli altri sindacati, dove si è resa effettiva una pratica che attuiamo e auspichiamo e cioè il confronto con i cittadini e con tutti i lavoratori interessati, la discussione politica dei diversi nodi della problematica in maniera orizzontale, costruttiva, comunitaria.

Il diritto dei siciliani a viaggiare in tutta Italia e degli italiani ad essere accolti in tutta l’isola non sono slogan né si può continuare ad assistere a questo lento smantellamento dei collegamenti, a questo stillicidio dei servizi, alla morte infine delle attività portuali, dei commerci, degli scambi.
Bisogna protestare ma molto più testardamente costruire, pianificare, proporre un futuro diverso per lo Stretto della nostra città, rendendo finalmente concreto un diritto, un’appartenenza e decidendo tutti insieme di intervenire per potenziare Messina come porto.

Sabato 14 scendiamo in piazza per un S.Valentino in lotta!

#ilferribottenonsitocca

Cambiamo Messina dal Basso

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *